Pasta ‘o furnu, o pasta cu furnu (pasta al forno o pasta “col” forno) che sia, il timballo di pasta al forno siciliana per eccellenza è il primo piatto preferito dei palermitani, e siciliani in genere, durante le scampagnate o le giornate trascorse al mare. Credo che riuscireste ad individuare una famiglia siciliana in qualsiasi spiaggia del mondo dal profumo che si sprigiona all’ ora di pranzo!

Esistono tante varianti di questa preparazione: c’è chi usa le melanzane, chi la provola, chi la salsiccia o il salame e così via. Noi, oggi, abbiamo voluto affidarci alla tradizione, quindi eccovi la ricetta originale siciliana!.

Ingredienti per il ragù

  • Macinato 400 gr
  • Carote 2
  • Cipolla 1
  • Sedano giusto da insaporire
  • Piselli 200 gr
  • Passato di pomodoro 1 lt
  • Alloro 1 fogliolina
  • Vino bianco 50 ml

Ingredienti preparazione

  • Pasta 300 gr
  • Mortadella 100 gr
  • Formaggio filante 130 gr
  • Uova sode 3
  • Melanzana 1
  • Besciamella 500 ml
  • Parmigiano q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione ragù

Per preparare il ragù, iniziamo a prendere una pentola, tagliamo la cipolla e le carote a piccoli pezzettini.

Aggiungiamo un filo d’olio extravergine e il sedano, facciamolo soffriggere per 5 minuti.

Trascorsi i cinque minuti possiamo buttare il macinato, non appena si sarà fatto bianco, sfumiamolo con il vino e facciamolo evaporare per altri 5 minuti.

In fine possiamo aggiungere i piselli, il passato di pomodoro e l’alloro, lasciamolo cuocere a fuoco lento per 40 minuti.

Preparazione ingredienti

Iniziamo a preparare tutti gli ingredienti per preparare la pasta al forno.

Prendiamo un pentolino e sbollentiamo per circa 10 minuti le uova.

Successivamente sbucciamo la melanzana e tagliamola a fette di circa 1 centimetro e riponiamola in un piatto aggiungendo un po’ di sale per ogni suolo.

Adesso salate le nostre melanzane lasciamole in salamoia per 10/15 minuti, passati questi minuti laviamole per bene e strizziamole.

Trascorso il tempo, possiamo iniziare a prendere una padella aggiungendo dell’olio per fritture e friggerle.

Adesso iniziamo a mettere sul fuoco una pentola con l’acqua e portiamola ad ebollizione.

Quando l’acqua avra’ raggiunto la giusta temperatura, possiamo buttare giu’ la pasta lasciandola cuocere per solo un minuto.

Arrivati a questo punto possiamo scolarla, perchè la fine della cottura sara’ fatta in forno.

Preparazione finale

Per preparare la pasta al forno SICILIANA è molto semplice, iniziamo con prepararci tutti gli ingredienti fatti in precedenza.

Adesso prendiamo una pirofila di circa 11×20 e iniziamo con cospargere del ragù, aggiungiamone un po’ anche alla pasta in modo da colorarla giusto un po’.

Adesso mettiamo il primo suolo di pasta nella pirofila, dopo aggiungiamo la mortadella, il formaggio, l’uovo, la melanzana e un po’ di besciamella.

Adesso aggiungiamo nuovamente del ragù, la pasta e tutto il resto degli ingredienti fino a quando non saranno terminati.

In fine nell’ultimo suolo aggiungiamo la besciamella, il parmigiano e una spolverata di pepe nero.

Una volta terminato di preparare la nostra pasta al forno SICILIANA possiamo infornarla a 200° per circa 30/40 minuti, in base al forno che si usa.

Il nostro consiglio

Prima di servire lasciate riposare circa 30 minuti.

Conservazione

La pasta al forno siciliana si conserva bene in frigo per circa 2 giorni.

close

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.